Radio1 King Kong
Diretta Podcast

Elena Somarè e il fischio delle donne

Mercoledì 8 marzo 2017 alle 16.30

Mercoledì 8 marzo King Kong ospita la fischiatrice melodica Elena Somarè.

Elena Somarè, una delle rarissime e più note interpreti nel campo della musica per fischio melodico, ha saputo portare questo particolare strumento ai più alti livelli interpretativi, liberandolo dal pregiudizio che lo vedeva confinato alla pura esibizione virtuosistica.

Nel suo percorso artistico, la Somaré ha dimostrato che il fischio melodico può essere equiparato a qualsiasi altro strumento classico. Con un repertorio che va dalla musica classica napoletana a brani popolari sudamericani, nel giorno della Festa delle Donne vuole portare il suo talento per ricordare le tante libertà che una volta erano negate.

In passato, alle donne era vietato fischiare. Il fischio veniva considerato un suono corporeo, troppo volgare, maleducato per eccellenza.

Nel Medioevo le donne che fischiavano erano considerate streghe e bruciate sul rogo.
Proprio per questo, quando Alice Show, alla fine dell’800, riuscì ad affermarsi come fischiatrice, prima nei teatri americani e poi in quelli di tutto il mondo, il movimento delle suffragette, anticipatore delle lotte per la liberazione della donna, la adottò come simbolo ed esempio di emancipazione femminile.

Elena Somarè, con la sua arte, ci dà la misura di quanto il divieto fosse espressione di un’arcaica volontà di dominio sul corpo femminile. Il suono della sua voce fischiante è quanto di più delicato, spirituale e sentimentale al contempo, si possa immaginare. Il fischio, nelle sue esecuzioni, è uno strumento magnifico e che mostra possibilità espressive inesplorate.
Sfatando così un altro pregiudizio, questa volta non legato alla condizione femminile: che il fischio fosse soltanto una forma musicale minore, confinata al virtuosismo da cabaret, all’esibizione fine a se stessa di certi funamboli del pentagramma.

Rai.it

Siti Rai online: 847